Argomento 3: L’evoluzione della direttiva sui diritti delle vittime: La nuova strategia per il diritto delle vittime 2020-2025

La nuova Strategia sui diritti delle vittime è la prima strategia in assoluto su questo argomento.

I due obiettivi sono: 1) dare potere alle vittime di reato e 2) lavorare insieme per i diritti delle vittime.

Nei prossimi cinque anni dovranno essere intraprese azioni concrete a livello europeo da parte della Commissione europea, a livello nazionale da parte degli Stati membri e a livello di società civile da parte degli stakeholder nazionali.

Il documento ha cinque priorità fondamentali: 1) comunicare efficacemente con le vittime e creare un ambiente sicuro in cui le vittime possano denunciare i reati; 2) migliorare il sostegno e la protezione delle vittime più vulnerabili; 3) facilitare l’accesso delle vittime al risarcimento; 4) rafforzare la cooperazione e il coordinamento tra tutti gli attori interessati; 5) rafforzare la dimensione internazionale dei diritti delle vittime.

L’attuazione di questa strategia sarà monitorata regolarmente, attraverso incontri periodici della Piattaforma dei diritti delle vittime per aggiornare le azioni sotto la responsabilità dei diversi attori.